Gli otto giocatori che costituiscono prima, seconda e terza linea sono definiti avanti: gli avanti sono quelli che si contendono le mischie e le rimesse laterali. La mischia può essere chiusa o aperta: a una mischia chiusa partecipano minimo 5 giocatori per parte e minimo altri 5 stanno vicino sin quando avviene l’apertura del gioco mentre a una mischia aperta (ruck) partecipano uno o più giocatori in piedi a diretto contatto con l’avversario quando il pallone è a terra. Nello schieramento in campo, dietro gli avanti stanno i due mediani, dietro i mediani stanno quattro trequarti e dietro i trequarti c’è un estremo. L’utility back è un particolare giocatore in grado di potere ricoprire diversi ruoli da trequarti. Gli atleti di tutti i ruoli, nelle scuole di tecnica per principianti, imparano a eseguire l’azione fondamentale ossia il placcaggio. Durante una partita sono permesse 7 sostituzioni per squadra.

Nel rugby a 15, la tipologia del gioco più diffusa nel mondo, i ruoli dei giocatori in campo sono i seguenti (inglese-italiano):

15 – Fullback – Estremo
14 – Right wing – Tre quarti ala aperta destro
13 – Outside center – Tre quarti centro
12 – Inside center – Tre quarti centro
11 – Left wing – Tre quarti ala chiusa sinistro
10 – Fly-half – Mediano d’apertura
9 – Scrum-half – Mediano di mischia
8 – Number 8 – Terza linea centro
7 – Openside flanker – Terza linea ala (flanker destro)
6 – Blindside flanker – Terza linea ala (flanker sinistro)
5 – Lock (2nd row) – Seconda linea
4 – Lock (2nd row) – Seconda linea
3 – Tighthead Prop – Pilone destro
2 – Hooker – Tallonatore
1 – Loosehead Prop – Pilone sinistro

Disposizione in campo di una squadra di rugby a 15
1 Pilone sinistro 2 Tallonatore 3 Pilone destro
4 Seconda linea 5 Seconda linea
6 Terza linea ala 8 Terza linea centro 7 Terza linea ala
9 Mediano di mischia
10 Mediano d’apertura
12 Tre quarti centro
13 Tre quarti centro
11 Tre quarti ala chiusa sinistro 14 Tre quarti ala
15 Estremo